HappYning – DA UN AMMASSO DI MERCATI A UN MERCATO CONSAPEVOLE

4721612871_c0915338d2_b

copyright Gerta Rrezhda

4722269920_209183ca8e_b

copyright Gerta Rrezhda

via http://www.flickr.com/photos/happyning/4721612871/in/set-72157624326968086/

happyning4

disease#5 1500 UL

nocturne 160 light

Happyning

HappYning, evento felice, è la volontà  di incontrarsi, fare rete, re-inventare un sistema di relazioni, produzioni, mercati.
HappYning vuole disarticolare le consuete dinamiche di produzione e consumo.
HappYning vuole agire nel tempo sulle connessioni possibili all’interno della rete sociale territoriale attraverso lo studio, il dibattito e la diffusione di teorie e modelli legati alla trasformazione della vita quotidiana, per migliorarla.
HappYning vuole partire dal piccolo per dimostrare che l’unione di tanti piccoli nodi che cercano di auto-determinarsi genera una rete più complessa, diversificata, democratica e sostenibile.
HappYning è un’aggregazione di persone fisiche che danno vita ad una sorta di organismo con funzioni specializzate nelle quali le persone impegnano i propri saperi, le proprie professionalità e le proprie aspirazioni con una volontà trasformativa, una finalità comunicativa ed un’aspirazione all’autorealizzazione.
HappYning vuole richiamare l’attenzione su problematiche cittadine e sull’utilizzo delle risorse.
HappYning vuole dare concretezza al sapere, al saper fare e saper collaborare dal basso.
HappYning è più di una semplice aspirazione.
HappYning è un’azione individuale e collettiva, collaborativa, ricettiva, virale.
HappYning sarà una mappa fisica di situazioni in città.

4 giorni di AUTOPRODUZIONI DI MODA, ARTE/ARCHITETTURA, EDITORIA, MUSICA, ARTI VISIVE, PERFORMING, ALTRO con dibattiti, workshop, concerti, visioni, flash mob…

L’evento sarà pubblico e gratuito grazie al lavoro volontario e randomico di FBP-città con il supporto di SWITCH – creative social network e La cité ed è aperto a tutte le auto-PRODUZIONI DAL BASSO come co-produttori dell’evento.

Queste, messe in rete avranno la possibilità di analizzare criticamente debolezze e punti di forza del loro settore, lo scambio di consigli ed esperienze porterà ad un processo accrescitivo: dalla condivisine di massa alla condivisione critica.

HappYning, evento per auto-produzioni di stili raccoglie l’esigenza di una rete di nicchie di mercato ad unirsi e manifestarsi in modo unitario e consapevole.

HappYning  – DA UN AMMASSO DI MERCATI A UN MERCATO CONSAPEVOLE

Via http://happyning.wordpress.com/happyning/

Advertisements

About Noumeda Carbone Italian artist and freelance illustrator

I'm a Paris born, Italian artist and freelance illustrator based in Florence, Italy. I work with ink, pigment liner, felt-tip pen. I like the error, the small surprise between lines, the light. www.noumeda.com

Leave a Reply

Please log in using one of these methods to post your comment:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s

%d bloggers like this: